Il corso di Industrie e Tecnologie alimentari è composto da 2 moduli:
  • Igiene e Tecnologia alim. (Prof Carlo D'Ascenzi) (primo semestre).
Il modulo di "Igiene e Tecnologia Alimentare" è finalizzato alla conoscenza dei principi dell'igiene e delle metodologie della prevenzione applicate alla produzione, distribuzione e vendita degli alimenti di origine animale. I temi e la metodologia didattica mirano all'acquisizione della capacità a valutare gli elementi critici dell'igiene nelle produzioni alimentari e ad individuare metodi e strumenti di prevenzione appropriati al raggiungimento degli obiettivi nei contesti operativi. Il percorso formativo privilegia argomenti tratti direttamente dal contesto professionale, con lo scopo di formare negli studenti l'attitudine a sapere valutare le garanzie aziendali ed i corrispondenti sistemi di controllo igienico. Gli obiettivi formativi afferiscono all'area professionale del tecnico esperto di gestione della qualità e della sicurezza nella produzione e nella commercializzazione degli alimenti di origine animale.
  • Industrie alim. dei prod. di OA (Dott. Roberta Nuvoloni) (secondo semestre)
Il modulo di "Industrie alimentari dei prodotti di origine animale" è finalizzato alla conoscenza dei principali metodi e impianti per la conservazione e la trasformazione degli alimenti di origine animale. I temi e la metodologia didattica mirano all'acquisizione delle conoscenze di base della tecnologia alimentare. Il percorso formativo privilegia argomenti tratti direttamente dal contesto professionale, con lo scopo di fornire agli studenti le conoscenze atte ad applicare e valutare i diversi metodi di conservazione e trasformazione, tenendo conto degli obiettivi di qualità e, in particolare, dei requisiti di sicurezza alimentare. Gli obiettivi formativi afferiscono all'area professionale del tecnico esperto di gestione della qualità e della sicurezza alimentare nella produzione e nella commercializzazione degli alimenti.